La nostra filosofia

Un passo indietro per andare avanti…

Da Pasticci’Amo puoi trovare prodotti buoni, sani e sostenibili.
Buoni perché le materie prime delle nostre preparazioni sono naturali, senza aromi e zuccheri aggiunti e a chilometri zero, facili da reperire nella nostra valle.
Il latte, il principe degli ingredienti in gelateria e in pasticceria, proviene dall’azienda agricola di Masone “I Piani” e viene prodotto da mucche che vivono all’aria aperta, libere di pascolare tutto il giorno, nutrendosi di erba fresca, fiori e piante autoctone del Parco del Beigua, garantendo così un’alta qualità. Proprio per questo, il gusto e il profumo del latte cambiano a seconda della stagione: in estate è più intenso e di colore giallo, in inverno è bianco e più delicato, poiché l’alimentazione si basa sul foraggio tagliato ed essiccato in estate.
Un altro prodotto locale che fa capolino nelle nostre produzioni è la ricotta, del caseificio Garrè di Campo Ligure, presente nel gelato e nei cannoli siciliani. Anche le uova sono del territorio: arrivano da un allevamento nel cuneese, che alleva le galline a terra e all’aria aperta.
Per noi è molto importante che i derivati animali che impieghiamo siano sani, genuini e soprattutto etici, per questo scegliamo realtà che non praticano allevamento intensivo e che garantiscono il benessere degli animali.
Sani perché tutte le farine con cui realizziamo le nostre preparazioni vengono macinate a pietra, il processo più antico.
Un esempio? L’agostinello, un’antica farina di mais, tipica del Molise, la terra di origine di Chiara. E poi abbiamo selezionato direttamente in Sicilia le mandorle, della varietà “tuono”, e in Piemonte le nocciole tonde gentili, mentre il burro con cui prepariamo i nostri dolci è realizzato con il latte fresco dei bovini allevati in alta Valle Stura (Cuneo).
Ecosostenibili perché vogliamo fare la nostra parte per salvaguardare il pianeta. Ai nostri clienti, offriamo cannucce, vassoi e confezioni bio o compostabili. Obiettivo: rifiuti zero!

Le materie prime che utilizziamo

Francesca, amica e titolare dell’Azienda Agricola Ai Piani